03-082
UN TETTO AL COLLEGIO DI AZOVE’

La missione delle fiorentine “Sorelle Apostole della Consolata” opera ad Azovè con diverse attività e su diversi fronti: fornisce assistenza sanitaria tramite un dispensario, assistenza e consulenza medica ai diversamente abili, educazione scolastica dei bambini mediante adozioni a distanza e assistenza a famiglie o persone in stato di grave difficoltà.
Inoltre fa parte della missione un collegio femminile che ospita principalmente ragazze povere, senza possibilità di studio e il cui destino, se non fosse per l’attività delle suore, sarebbe quello di essere vendute, giovanissime, in sposa a qualcuno. Queste giovani vengono ospitate in un’ala della missione fino al compimento dell’intero ciclo di studi, fino al BAC, corrispondente alle nostre scuole superiori. A loro viene fornito vitto e alloggio nonché l’assistenza di insegnanti di sostegno. I costi di mantenimento delle ragazze sono affrontati dalle Sorelle grazie alle adozioni a distanza. Tali introiti però, date le grosse spese a cui far fronte, soprattutto quando le ragazze cominciano a frequentare le scuole superiori, non permettono alle religiose di affrontare le spese per la ristrutturazione dei locali del collegio.
Presa visione dello stato di questi locali, abbiamo potuto constatare innanzitutto le pessime condizioni del tetto, che andrebbe rifatto completamente, dato che durante il periodo delle piogge i locali sottostanti vengono sistematicamente allagati.
Il costo per il rifacimento di tutta la struttura (circa 900 metri quadri) è di 8.400 euro. Grazie all’acconto di 5.000 euro, nell’Agosto 2005 si è dato inizio ai lavori. Secondo quanto preventivato e nei tempi stabiliti si è portata poi a termine l’opera.

03-082B